Salernitana, i rigori sono fatali: il Pisa si prende il Torino

Salernitana, i rigori sono fatali: il Pisa si prende il Torino

Salernitana, i rigori sono fatali: il Pisa si prende il Torino

Questa volta i rigori beffano la Salernitana. I granata salutano la Coppa Italia dopo il ko dal dischetto sul campo neutro di Gubbio con il Pisa. Una doppia beffa per una squadra che ha giocato un buon calcio per oltre un’ora, trovando il meritato vantaggio con Donnarumma, prima di subire il ritorno dei toscani e la rete nell’ultima azione dei tempi regolamentari. Pronti via e il cavalluccio marino passa: Donnarumma sfrutta dopo soli venti secondi un cross vellutato dalla destra di Caccavallo, festeggiando al meglio il suo onomastico. La Salernitana nel primo tempo sfiora anche il raddoppio sempre con lo scugnizzo di Torre Annunziata che ha colpito una trasferta. Ma a lasciar soddisfatti è la prestazione della formazione di Beppe Sannino, capace di tenere il campo con grande piglio per più di un’ora, rischiando poco e nulla. Nel finale, però, il Pisa spinge e sembra esser più brillante, sfiorando il pari prima con una conclusione di Mannini e chiamando poi Terracciano al miracolo proprio allo scadere del 90esimo su Longhi. La beffa, però, è servita sull’ultima azione: l’ex Montella fa 1-1 e manda tutti ai supplementari. Mezz’ora nella quale accade poco o nulla, portando le due squadre ai rigori: dal dischetto sbagliano Lupoli, Caccavallo, ma l’errore decisivo sull’ultimo tiro è di Coda che colpisce il palo. Il Pisa, così, riesce a conquistare quel successo necessario per andarsi a giocare il prossimo turno sul campo del Torino.


ULTIME NEWS