OLIMPIADI. Maledizione sui Giochi, muore allenatore tedesco

OLIMPIADI. Maledizione sui Giochi, muore allenatore tedesco

Maledizione sui Giochi, muore allenatore tedesco

 Lo sport tedesco e’ in lutto per la morte dell’allenatore della squadra di canoa, Stefan Henze, che era rimasto gravemente ferito in un incidente automobilistico venerdi’ a Rio de Janeiro. Il decesso del 35enne commissario tecnico e’ stato annunciato ieri sera, riportano i media tedeschi sottolineando che “l’intero sport tedesco e’ in lutto”, come ha dichiarato Alfons Hoermann, presidente del Dosb, il Coni di Germania. Su richiesta della stessa Lega degli sport olimpici tedeschi, il Cio fara’ mettere oggi a mezz’asta tutte le bandiere della Germania. Henze e’ deceduto dopo tre giorni di agonia: era stato ricoverato in gravissime condizioni per le lesioni alla testa riportate in un incidente avvenuto all’alba di venerdi’ nella zona di Barra da Tijuca. Henze, argento olimpico nella canoa slalom ad Atene 2004, era in compagnia di un fisiatra della squadra, Christian Kading, con il quale intorno alle 4.30 di mattina aveva preso un taxi per tornare al villaggio olimpico. Ma la vettura, a causa dell’eccessiva velocita’, era uscita di strada all’altezza del numero civico 500 dell’Avenida das Americas, a Barra, andandosi a schiantare contro una barriera. Nei giorni scorsi era morto di infarto un fisioterapista francese. 


ULTIME NEWS