S.Antonio Abate. Cornicione crolla sull’auto: panico in centro

S.Antonio Abate. Cornicione crolla sull’auto: panico in centro

Crolla un cornicione sull'auto: pericolo scampato

Crolla una parte del cornicione di uno stabile abbandonato, paura in via Santa Maria la Carità. Uno dei tanti edifici non abitati siti sul territorio abatese, diventato un pericolo pubblico. Lasciati all’usura per anni si trasformano in una minaccia, soprattutto a seguito di incessanti piogge invernali. Ma al civico 21, nella strettoia di via Santa Maria la Carità, il crollo di calcinacci si è registrato pochi giorni fa, danneggiando un’auto in sosta da-vanti l’ingresso del palazzo abbandonato. La caduta dalla parte alta dell’edificio ha colpito e distrutto il parabrezza anteriore della vettura e parte della carrozzeria. Per evitare il peggio la strada è stata chiusa per poter permettere una prima messa in sicurezza della zona da parte dei vigili del fuoco accorsi sul posto. A lavoro anche gli agenti della municipale di Sant’Antonio Abate (agli ordini del comandante Giuseppe Capuano) e i tecnici comunali per redigere il verbale e ordinare ai proprietari dell’immobile abbandonato, al civico 21 in via Santa Maria la Carità, un “immediato” intervento per eliminare il pericolo. 


ULTIME NEWS