TRADIMENTO A SCAFATI. Il parroco-amante aveva sposato i due coniugi

TRADIMENTO A SCAFATI. Il parroco-amante aveva sposato i due coniugi

Il parroco-amante aveva sposato i due coniugi

SCAFATI – Un incontro chiarificatore tra l’uomo tradito e il prete-amante, accaduto subito dopo la scoperta della tresca, da parte dell’uomo, direttamente sul suo cellulare, disvelando la relazione proibita per una dimenticanza.  La moglie stessa, infatti, aveva lasciato tracce inequivocabili sul telefonino del coniuge, dopo averlo preso in prestito per un guasto al suo, dimenticando di cancellare i galeotti messaggi whatsapp che testimoniavano gli scambi con il parroco.  Il confronto col prete è stato duro e non privo di tensioni, ma ha messo la parola fine alla storia: l’uomo conosceva bene il parroco, lo stesso che li aveva uniti in matrimonio, passato da celebrante a terzo incomodo, divenuto suo rivale dopo aver intrattenuto una storia con sua moglie.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS