Disco party finisce male: 19enne di Scafati in coma etilico

Disco party finisce male: 19enne di Scafati in coma etilico

Disco party finisce in dramma: giovani di Salerno e Scafati in coma etilico

Consumo eccessivo di alcol al disco party a Minori: due giovani, rispettivamente di Salerno e Scafati, sono finiti in coma etilico

Nell’ambito dell’attenta attività dei Carabinieri della Compagnia di Amalfi, coordinati dal capitano Roberto Martina, volta a garantire la sicurezza sul territorio e a debellare il fenomeno del consumo e della commercializzazione di sostanze stupefacenti tra i giovani, specie in occasione di disco party, la scorsa a Minori, nel corso dell’evento “Minori in White” che in tutto ha registrato circa un migliaio di presenze, sono stati in tre i giovani della Costiera ad essere stati fermati.

Due in possesso di quantitativi di hashish o risultati per uso personale e per questo segnalati come assuntori alla Prefettura di Salerno, per le decisioni ci competenza. La sostanza stupefacente “raccolta” è stata sottoposta a sequestro. Un altro, invece, trovato alla guida in stato di ebbrezza è stato sanzionato e denunciato.

In sette i Carabinieri, in divisa e in borghese, che fino alle 4,20, orario di chiusura delle danze, hanno tenuto a freno ogni plausibile situazione di rischio per l’ordine pubblico. Nulla hanno potuto, invece, per evitare che due giovani, un 19enne di Scafati e un 23enne di Salerno finissero in ospedale in coma etilico, a causa dell’eccessivo consumo di bevande alcoliche durante il party.


ULTIME NEWS