Il semaforo è verde ma lei non parte subito, inseguita e presa a pugni

Il semaforo è verde ma lei non parte subito, inseguita e presa a pugni

Il semaforo è verde ma lei non parte subito, inseguita e presa a pugni

Innervosito dal fatto che l’auto che lo precedeva non era ripartita immediatamente al verde del semaforo, l’ha inseguita e al semaforo successivo, è sceso dalla vettura e ha preso a pugni la donna al volante. È l’assurda aggressione in strada avvenuta a Radcliffe, cittadina della contea della Greater Manchester, in Inghilterra. Secondo la ricostruzione della polizia riportata dai media locali, l’aggressore stava guidando dietro la donna quando questa si è fermata al semaforo rosso, ma non appena è scattato il verde  l’uomo ha iniziato a suonare il clacson insultando la donna al volante davanti a lui perché andava troppo piano. Poi l’aggressione, quando la donna al volante si è fermata al semaforo successivo. L’uomo poi si è rimesso in auto ed è scappato. La vittima dell’aggressione fortunatamente non ha subito lesioni ed è riuscita a prendere il numero di targa denunciando l’accaduto alle forze di polizia. L’aggressore ora è ricercato dalla polizia.


ULTIME NEWS