OLIMPIADI. Vela, Giulia Conti e Francesca Clapcich si ritirano

OLIMPIADI. Vela, Giulia Conti e Francesca Clapcich si ritirano

OLIMPIADI. Vela, Giulia Conti e Francesca Clapcich si ritirano

Giulia Conti e Francesca Clapcich si ritirano. Archiviata l’Olimpiade di RIO de Janeiro con il quinto posto nella classe 49er Fx, le due veliste azzurre hanno annunciato la volonta’ di smettere con lo sport agonistico. “Sono contenta – ha esordito la romana Conti – perche’ e’ stata una bella regata, l’ultima insieme e ci siamo divertite. Io smetto”. “All’arrivo ho avuto un po’ di magone – ha aggiunto la Clapcich – Questo quadriennio e’ stato intenso, gli anni migliori della mia vita sportiva. A prescindere dal risultato dell’Olimpiade, pensare di andare avanti e trovare nuove motivazioni e’ difficile. E poi sinceramente non credo di trovare nessuno migliore di Giulia con cui navigare: va bene cosi’, la vita va avanti e si trova sempre qualcosa da fare”. Dopo l’ottima medal race disputata oggi, chiusa al terzo posto per una scelta tattica dopo aver guidato la regata a lungo, un rimpianto per la Conti c’e’: “Essere in medal e non potersi giocare una medaglia brucia – ha confessato la romana – Ma e’ un gioco e dobbiamo prenderla cosi’ altrimenti dobbiamo tagliarci le vene. Anche perche’ ho una collezione di quinti posti all’Olimpiade e non me ne faccio assolutamente niente. Siamo riuscite a fare una cosa forse piu’ difficile dei Giochi, vincere un Mondiale e un Europeo nello stesso anno, pero’ mi rendo conto  di come tutti i riflettori siano puntati sull’Olimpiade. Per uscirne comunque a testa alta l’unico modo e’ sapere quanto valiamo, come sportive e come persone”.


ULTIME NEWS