OLIMPIADI. Delusione Setterosa, resta l’argento

OLIMPIADI. Delusione Setterosa, resta l’argento

Delusione Setterosa, resta l'argento

Gli Stati Uniti conquistano l’oro nella finale di pallanuoto femminile di queste Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016 battendo l’Italia e Usa per 5-12. Nell’ultimo quarto gli Stati Uniti trovano subito il gol con Fischer e portandosi sul 10-4. Il Setterosa prova a rispondere subito ma la fortuna non assiste capitan Di Mario. Johnson sempre attenta para tutto. Poco dopo la stanchezza tra le nostre la fa da padrone. Radicchi regala un rigore e la classe ’98 Musselman non fallisce l’appuntamento con il gol. La giovane statunitense sfiora il gol poco dopo ma da breve distanza cicca la conclusione, graziando Giulia Gorlero. Dopo i due time out chiamati dai tecnici, l’Italia cerca di chiudere bene ma la neo entrata Hill chiude su Garibotti e Aiello. Niente da fare. A 40 secondi dallo scadere gli Usa trovano il 12esimo gol. Tania Di Mario infine sigla l’ultimo gol della sua carriera con un ottimo tiro dalla distanza. Il Setterosa conclude l’esperienza olimpionica di Rio de Janeiro ottenendo la medaglia d’argento.


ULTIME NEWS