Ruba un’auto nel Casertano, poi semina il panico a Napoli

Ruba un’auto nel Casertano, poi semina il panico a Napoli

Ruba un'auto nel Casertano, poi semina il panico a Napoli

Ha rubato una autovettura a Mondragone, sul litorale domizio (nel Casertano), ma è stato intercettato dalla polizia a Napoli nei pressi del Centro direzionale. All’alt imposto dagli agenti non si è fermato, fuggendo a tutta velocità per alcune strade cittadine (via Gianturco, via Taddeo da Sessa, via Vesuvio, piazza Vesuvio) e poi dopo aver tamponato alcune vetture in sosta, fatta una spericolata retromarcia danneggiando anche la macchina della polizia, ha tentato di allontanarsi a piedi ma è stato raggiunto e arrestato. Protagonista un 22enne pregiudicato napoletano che questa mattina verrà giudicato per direttissima.

Con il 22enne c’era anche un complice che è riuscito ad allontanarsi ma che è ricercato dagli agenti. Il 22enne deve rispondere delle accuse di resistenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento dei beni della Pubblica Amministrazione. E’ stato denunciato, in stato di libertà, per il furto. L’autovettura è stata riconsegnata al proprietario, un commerciante cinese. 


ULTIME NEWS