Sub dispersi a Palinuro, individuati due dei tre corpi

Sub dispersi a Palinuro, individuati due dei tre corpi

Sub dispersi a Palinuro, individuati due dei tre corpi

ORE 17.00  – Sono stati individuati due dei tre corpi dei sub scomparsi ieri mattina nelle acque di Palinuro, frazione di Centola (Salerno). Si tratta, si apprende da fonti qualificate, di Mauro Tancredi e Silvio Anzola. Non ancora individuato, invece, il corpo di Mauro Cammardella, titolare del Centro diving di Palinuro. Le operazioni di recupero risultano difficili dal momento che i corpi si trovano ad una profondità di 45-50 metri.

ORE 16.30 – La svolta nelle ricerche dei tre sub scomparsi da ieri mattina nelle acque di Palinuro potrebbe essere vicina. Pochi minuti fa il gruppo di speleologi che da ore sta lavorando ininterrottamente per tenere viva la speranza di ritrovare vivi gli escursionisti, è risalito a galla. I tecnici hanno individuato qualcosa nei fondali. Potrebbe trattarsi dei corpi dei sub scomparsi ieri. Al momento è in corso un breafing tra inquirenti e soccorritori per capire come agire. La notizia è stata annunciata pochi minuti fa dal sindaco di Centola-Palinuro, Carmelo Stanziola che sta seguendo da vicino le operazioni di ricerca dei tre dispersi. 

Mauro Camardella, Mauro Tancredi (entrambi di Palinuro) e Silvio Anzola si erano immersi alle 10 di ieri mattina – facevano parte di un gruppo di 12 persone – in una grotta molto profonda, al largo di Palinuro. A far scattare l’allarme erano stati proprio i compagni di immersione che, non vedendoli risalire, hanno richiesto l’intervento dei soccorritori.


ULTIME NEWS