Napoli, rischia la vita per un debito di 15 euro

Napoli, rischia la vita per un debito di 15 euro

Napoli, rischia la vita per un debito di 15 euro

Ha rischiato la vita per un debito di 15 euro, un 21enne di Sant’Antimo, un piccolo comune in provincia di Napoli. Stanotte il giovane e’ stato investito con lo scooter e poi cosparso di benzina dal suo estorsore. Il malvivente di 33 anni lo ha poi minacciato di dargli fuoco se non avesse pagato immediatamente il suo debito. I 15 euro, secondo quanto riferito ai carabinieri dalla stessa vittima, erano per l’acquisto di droga a uso personale. Dopo la chiamata al 112 i militari dell’arma si sono messi immediatamente sulle tracce del 33enne che ha tentato di evitare l’arresto, provando a nascondersi. Il malvivente e’ stato arrestato con l’accusa di tentata estorsione e portato presso il carcere di Poggioreale a Napoli. 


ULTIME NEWS