Omicidio a Pagani, Nikolova sgozzata senza pietà

Omicidio a Pagani, Nikolova sgozzata senza pietà

Omicidio a Pagani, Nikolova sgozzata senza pietà

PAGANI – L’ha sgozzata senza pietà  e poi lasciata senza vita in un campo. Fermato 36enne residente in Costiera Amalfitana per il brutale assassinio di Nikolova Temenuzhka, una prostituta poi abbandonata a Pagani. Ha avuto esito positivo e ha portato all’arresto di un muratore di Vietri sul Mare l’intensa attività investigativa condotta dalle forze dell’ordine sin dalle ore successive al ritrovamento del cadavere della donna di nazionalità bulgara. Il corpo della malcapitata 37enne era stato scoperto in stato avanzato di decomposizione nel pomeriggio di venerdì, a pochi passi dal cimitero cittadino, a seguito della denuncia di scomparsa presentata da una sua connazionale. I segni di violenza, sin da subito, avevano lasciato agli inquirenti ben pochi dubbi sulle cause del decesso. Era partita dunque la caccia all’assassino, che ha avuto, come si suol dire, le ore contate. 


ULTIME NEWS