Ammazza la madre malata a coltellate, poi minaccia il suicidio

Ammazza la madre malata a coltellate, poi minaccia il suicidio

Ammazza la madre malata a coltellate, poi minaccia il suicidio

Tragedia in famiglia nella provincia di Sassari. Ha ucciso la madre 91enne a coltellate, poi ha tentato il suicidio. E’ accaduto nella notte ad Anela, dove P. M., 63enne, ha inferto numerose coltellate al petto della madre malata, A. L. D., poi si è barricato in casa minacciando il suicidio. Ne dà notizia l’agenzia Adnkronos.

Al momento dell’intervento dei carabinieri, la donna era ancora viva ma l’uomo opponeva resistenza. I militari sono riusciti a sfondare la porta e ad ammanettarlo, consentendo al 118 di soccorrere la donna. L’ambulanza l’ha trasportata all’ospedale San Francesco di Nuoro, ma l’anziana è morta per l’emorragia provocata dalle ferite. L’uomo è stato arrestato ed ora è piantonato nello stesso nosocomio. 


ULTIME NEWS