Follia piromani: notte d’inferno a Salerno, in Costiera Amalfitana e in Cilento

Follia piromani: notte d’inferno a Salerno, in Costiera Amalfitana e in Cilento

Follia piromani: notte d'inferno a Salerno, in Costiera Amalfitana e in Cilento

Una notte d’inferno. Che non è ancora finita nel Salernitano. E’ stato necessario l’arrivo di “rinforzi” da Napoli per dare ausilio ai vigili del fuoco di Salerno che hanno lavorato senza sosta in tutto il territorio provinciale. Gravissima la situazione in Costiera Amalfitana, dove le zone più colpite sono state Ravello e Furore. Forti criticità pure nel Cilento, in diversi comuni. A Laureana, in particolare, i focolai hanno interessato più punti rendendo difficile il lavoro dei caschi rossi. E poi la grande paura nella città capoluogo, in particolare nei rioni di Giovi e Sant’Eustachio dove nella notte i roghi hanno quasi sfiorato delle case. Solo la fortuna ha evitato che la follia dei piromani e il vento non provocassero tragedie.


ULTIME NEWS