La bimba di 3 anni fa la pipì a terra, la zia la picchia selvaggiamente

La bimba di 3 anni fa la pipì a terra, la zia la picchia selvaggiamente

La bimba di 3 anni fa la pipì a terra, la zia la picchia selvaggiamente

Sono stati arrestati con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni aggravate, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità la donna che ha picchiato la nipote di 3 anni perché aveva fatto la pipì a terra e il suo compagno. La donna, zia della piccola, è stata vista mentre la afferrava per un braccio e, tenendola sospesa in aria, con una paletta di legno la riempiva di botte. Ad assistere alla scena il compagno della donna e poi i carabinieri, intervenuti richiamati dalle urla che provenivano dalla casa al confine tra Cori e Cisterna. Quando la donna, zia della piccola pestata, ha visto i militari – che sono riusciti a entrare solo da una finestra, dato che nessuno era andato ad aprirgli – si è scagliata anche contro di loro. Lo stesso ha fatto il suo convivente. La bambina è stata soccorsa e successivamente affidata ai servizi sociali che l’hanno accompagnata in una casa famiglia. I genitori della piccola sono fuori Italia e la zia la ospitava. 


ULTIME NEWS