Tenta di abusare di una 27enne, salvata dagli amici nel Salernitano

Tenta di abusare di una 27enne, salvata dagli amici nel Salernitano

Tenta di abusare di una 27enne, salvata dagli amici nel Salernitano

Salvata da tre amici la ventisettenne vittima di un tentativo di violenza sessuale da parte dell’insospettabile vicino di casa più giovane di lei di tre anni e che le si era rivolto sempre con rispetto.  La prontezza di riflessi e la caparbietà della donna hanno evitato che nella notte tra domenica e ieri si consumasse l’insano gesto.

L’uomo ha atteso che la giovane facesse rientro nella sua abitazione ad Ogliastro Cilento e, sorprendendola mentre apriva con la chiave il portone di ingresso, con la forza l’ha trascinata all’interno.  Senza badare al fatto che lei non fosse assolutamente consenziente, dopo una colluttazione, l’ha quindi scaraventata sul pavimento e, tenendole la bocca chiusa con una mano, non si è fermato nel proseguire il tentativo di abusarne. In pochi attimi palpeggiamenti in tutte le parti del corpo ed il tentativo di strapparle i vestiti che indossava sono stati reiterati. Senza successo per la ferma opposizione della ventisettenne che, ancora lucida, ha finto di svenire.

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS