TERREMOTO IN ITALIA. Penisola sorrentina, organizzata una raccolta di beni di prima necessità

TERREMOTO IN ITALIA. Penisola sorrentina, organizzata una raccolta di beni di prima necessità

Penisola sorrentina, organizzata una raccolta di beni di prima necessità

Il Lions Club Penisola Sorrentina e il Leo Club Penisola Sorrentina, in collaborazione con il Comune di Sorrento, Sant’Agnello e Piano di Sorrento e con il supporto dellaProtezione Civile nazionale e del nucleo operativo di Piano di Sorrento, organizza nella giornata di giovedì 25 agosto una raccolta di beni di prima necessità per gli abitanti del Centro Italia colpiti dal terremoto.

«Siamo profondamente rattristati per quanto accaduto nella notte – commenta il Presidente del Lions Club Penisola Sorrentina Davide Infuso – ancora una volta una calamità naturale devastante colpisce l’Italia con tragiche conseguenze. In linea con il nostro motto lionistico, “we serve”, abbiamo sentito l’esigenza di attivarci immediatamente per la causa entro le 72 ore immediatamente successive al terremoto, un lasso di tempo – sottolinea il Presidente – in cui la necessità di intervento tempestivo è enorme e può fare davvero la differenza».

Il gazebo del Lions e del Leo Club sarà disponibile dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 in tre punti dislocati in penisola sorrentina: a Sorrento in Piazza Lauro, a Sant’Agnello in Piazza Matteotti e a Piano di Sorrento in Piazza Cota.

È possibile contribuire con acqua, prodotti per bambini e anziani, prodotti per l’igiene, soluzione fisiologica, pile, vestiti e biancheria nuova, coperte, derrate alimentari non deperibili e accessori per illuminazione (torce, ecc.). «Tutto ciò che verrà raccolto – spiega infine Davide Infuso – sarà inviato a Roma nelle prime ore di venerdì alla Protezione Civile e poi da lì smistato secondo l’urgenza nei luoghi colpiti dal sisma. Ringraziamo sin da ora chi con generosità e senso di responsabilità vorrà partecipare a questa maratona di solidarietà».

 


ULTIME NEWS