Maxi offerta del Benevento alla Salernitana per Donnarumma

Maxi offerta del Benevento alla Salernitana per Donnarumma

Maxi offerta del Benevento alla Salernitana per Donnarumma

Sarà l’uomo-mercato fino alle undici della sera del 31 agosto. Alfredo Donnarumma è il sogno di tanti, e da ieri anche del Benevento. Che ha rotto gli indugi e formulato l’offerta. Alla Salernitana, per strappare l’attaccante di Torre Annunziata, il club sannita ha proposto i cartellini di Alessio Campagnacci e Fabio Mazzeo, più un conguaglio in denaro che s’aggirerebbe attorno ai 300mila euro. Un maxi-scambio che avrebbe già riscontrato il gradimento dell’agente del calciatore, al quale gli stregoni hanno messo dinanzi un triennale a cifre superiori rispetto all’attuale ingaggio percepito in granata. Ora la palla passa alla società del cavalluccio marino. 

A più riprese, il ds Angelo Fabiani ha blindato la punta: «Alfredo è un nostro giocatore e tale resta», ha detto e ribadito per un’estate intera. Resisterà anche al Benevento? Di nuovo, rispetto agli approcci avuti con Foggia e Palermo, altre due pretendenti (oltre al Chievo) per assicurarsi Donnarumma, c’è la doppia contropartita di Campagnacci e soprattutto di Mazzeo, salernitano doc che due anni fa, più o meno di questi tempi, fu a un passo dal cucirsi l’ippocampo sul petto, salvo poi vestirsi proprio di giallorosso. 


ULTIME NEWS