San Gennaro Vesuviano. Si schiantano contro cabina Enel, due 17enni in pericolo di vita

San Gennaro Vesuviano. Si schiantano contro cabina Enel, due 17enni in pericolo di vita

San Gennaro Vesuviano. Si schiantano contro cabina Enel, due 17enni in pericolo di vita

Grave incidente stradale, nella notte, a San Gennaro Vesuviano, in provincia di Napoli. Due 17enni sono in pericolo di vita. In tutto sono cinque i ragazzi rimasti feriti: erano a bordo della stessa automobile che si è schiantata contro una cabina elettrica a muro. Negli indumenti dei 17enni è stata trovata della marijuana. Per entrambi la prognosi è riservata. Il sinistro, spiegano i carabinieri, è avvenuto sulla via provinciale Nola – San Gennaro altezza civico 191. Sul posto è intervenuta l’aliquota radiomobile di Nola. A perdere il controllo della vettura, una Ford Fiesta, è stata una 19enne del luogo. L’automobile si è schiantata contro un muro. La ragazza è stata soccorsa dal 118 e medicata in ospedale a Nola per una frattura al braccio sinistro. A bordo del veicolo viaggiavano anche i due 17enni, di San Gennaro vesuviano: entrambi in gravi condizioni e pericolo di vita, sono stati portati prima al pronto soccorso di Nola, e successivamente, vista la loro condizione grave, trasferiti all’ospedale Cardarelli di Napoli in prognosi riservata. Nell’abbigliamento intimo di entrambi sono stati rinvenuti, complessivamente, 6 grammi di marijuana, poi sequestrato. Ferito a causa del sinistro anche un 20enne di San Gennaro, medicato dai sanitari del pronto soccorso di Nola per contusioni multiple guaribili in 10 giorni e già dimesso. Ricoverato in ospedale un 18enne di San Gennaro: non è grave. L’automobile su cui erano a bordo i cinque giovani è stata sequestrata. I carabinieri sono in attesa dei risultati del test alcolemico e sostanze stupefacenti nei confronti della conducente. Sul posto è interveniva anche personale dell’Enel in quanto l’auto ha danneggiato una cabina elettrica a muro.


ULTIME NEWS