INTER-PALERMO 1-1. Icardi salva i nerazzurri

INTER-PALERMO 1-1. Icardi salva i nerazzurri

Icardi salva i nerazzurri

L’Inter deve rinviare l’appuntamento con la prima vittoria. Contro il Palermo a San Siro finisce 1-1. Dopo un inizio equilibrato i nerazzurri prendono il controllo del match e nell’ultimo quarto d’ora producono un paio di buone occasioni. Ad inizio ripresa il Palermo passa in vantaggio, anche un po’ fortunosamente per la deviazione di Santon su tiro di Rispoli. L”Inter stenta, ma l’ingresso di Candreva mette la sveglia ai padroni di casa che pareggiano meritatamente con Icardi, lasciato colpevolmente solo in mezzo all’area. Inizio equilibrato con ritmo lento e dopo 7′ la prima occasione del match e’ per il Palermo: punizione da sinistra di Hiljemark e inserimento, in posizione regolare di Goldaniga che non colpisce bene e manda sul fondo sprecando una buona occasione. La replica nerazzurra al 14′ ma su tiro di Medel da fuori la palla arriva a Miranda che viene pescato in fuorigioco. Al 29′ punizione di Banega, Kondogbia sul secondo palo colpisce male di testa. Al 32′ occasione Inter: traversone di Santon dalla sinistra, la palla arriva a Medel che e’ libero in area, sul suo destro salva Andjelkovic. Al 35′ lancio di Banega per Perisic che entra in area e prova il sinistro, Posavec sfiora con i pugni e salva i suoi. Poco dopo su calcio d’angolo girata di testa di Miranda che si spegne di un soffio a lato sul secondo palo. Il Palermo torna a farsi vedere al 42′ con Aleesami che dopo una respinta di Handanovic avrebbe l’occasione per tirare in porta ma non lo fa, la palla arriva a Hiljemark che spara altissimo. Al 43′ ci prova ancora Medel e il suo pallone sfiora il palo alla sinistra di Posavec. Il primo tempo si chiude 0-0. Nella ripresa buon inizio dei rosanero che al 3′ passano in vantaggio: su traversone di Hiljemark respinta di Santon, palla a Rispoli che prova il destro da fuori, sfortunata la deviazione di Santon che spiazza Handanovic. Si fa male Quaison che al 10′ deve lasciare il posto a Sallai. L’Inter subisce il colpo ma al 14′ ci prova con cross di Eder e colpo di testa di Medel di poco fuori. Al 18′ Posavec si oppone in angolo su una conclusione di D’Ambrosio. Al 22′ punizione di Chochev e palla alta sopra la traversa. Doppio cambio per de Boer che al 23′ inserisce Candreva e Miangue al posto di Perisic e Santon. Al 25′ punizione di Banega e colpo di testa di Icardi che manca di pochissimo il gol; proteste dei giocatori del Palermo ma la posizione era regolare. Al 27′ l’Inter pareggia: ottimo cross di Candreva da destra e stacco di testa di Mauro Icardi che lasciato tutto solo davanti alla porta non sbaglia. Al 32′ fuori Nestorovski che lascia il posto a Balogh. Al 33′ altro bel cross di Candreva ed Eder non arriva per un soffio a colpire il pallone a botta sicura. Al 40′ dentro Cionek per Andelkovic. Al 42′ ci prova Sallai da fuori ma la sua conclusione trova pronto Andanovic. 


ULTIME NEWS