Compra uno smartphone online, nel pacco trova un limone

Compra uno smartphone online, nel pacco trova un limone

Compra uno smartphone online, nel pacco trova un limone

Una studentessa di Bergamo si è trovata coinvolta in una truffa. Era in vacanza a Stintino. La ragazza attirata da un’offerta su subito.it relativa ad uno smartphone, dal costo di trecento euro, si è fatta convincere nel comprarlo immediatamente. Non avendo con sé la carta di credito ha scelto il pagamento contrassegno e se lo è fatto mandare mentre era in vacanza. La sorpresa è arrivata quando l’ha ricevuto. La studentessa una volta aperto il pacco non ha trovato un telefono bensì un bel limone. Una gran bella truffa. La ragazza ha denunciato l’accaduto ai carabinieri di Stintino. Gli agenti sono riusciti a risalire al truffatore, un quarantunenne di Vibo Valentina. L’uomo era già conosciuto alle forze dell’ordini per una serie di raggiri alla legge già messi in atto in precedenza.
L’uomo è stato denunciato nuovamente per truffa. I carabinieri sono riusciti a rintracciare il corriere prima che versasse il denaro sul conto del truffatore. I contanti, quindi, sono stati recuperati del tutto e restituiti alla ragazza.

 


ULTIME NEWS