Non si piace nella foto segnaletica, detenuta evasa ne manda una migliore ai giornali

Non si piace nella foto segnaletica, detenuta evasa ne manda una migliore ai giornali

Non si piace nella foto segnaletica, detenuta evasa ne manda una migliore ai giornali

Quando è evasa, non si immaginava che la polizia avrebbe diffuso la sua foto in cui appariva stanca, trasandata e con una coperta sulle spalle. Così ha inviato ai media una sua foto migliore. E’ successo in Australia. La protagonista è Amy Sharp, 18enne scappata venerdì dalla casa di detenzione di Surry Hills. Alla sua fuga, le forze dell’ordine hanno diffuso alcune immagini segnaletiche, che però non le sono piaciute per nulla. Due, in particolare, sono state pubblicate sulla pagina Facebook dell’emittente di Sidney, 7News. Sono bastati pochi minuti ed ecco, tra i commenti alla foto, proprio quello di Amy. “Potete usare questa foto, per favore e grazie. Vostra, Amy Sharp”. E in allegato, l’immagine in cui appare sorridente, truccata e perfettamente pettinata. Il commento ha superato i 60mila “like”. La sua fuga, però, è durata poco: la 18enne è stata riacciuffata sabato notte.

Non si piace nella foto segnaletica, detenuta evasa ne manda una migliore ai giornali


ULTIME NEWS