Milik-Mertens, il fattore M2 già incanta grazie a Callejon

Milik-Mertens, il fattore M2 già incanta grazie a Callejon

Milik-Mertens, il fattore M2 già incanta grazie a Callejon

Il fattore M2 già incanta. La coppia Milik-Mertens ci ha messo poco a conquistare i tifosi nella prima al San Paolo contro il Milan, tanto che i naviganti del web si sono scatenati a fantasticare sul nuovo duo d’attacco nato sotto il Vesuvio. E lo stesso polacco, tramite un commento sui social all’indomani della doppietta, ha fatto intendere di preferire giocare in coppia col belga piuttosto che con un Insigne ancora non al top della sua forma fisica. Ma se il binomio Milik-Mertens funziona alla perfezione è anche grazie a Callejon, l’esterno del 4-3-3 di Sarri autore del solito lavoro oscuro, capace di rivelarsi un motorino instancabile sulla corsia di destra. Stavolta s’è dimostrato decisivo anche lo spagnolo, uno di quelli che potrà favorire la coppia Milik-Mertens. L’ex Real Madrid è fondamentale nelle due fasi, soprattutto per la sua capacità di manovrare in zona d’attacco. E la doppietta firmata al Milan potrebbe rappresentare un ritorno al passato per il calciatore, pronto a tornare in doppia cifra in campionato. Callejon contro i rossoneri ha messo lo zampino in tre reti, con un bottino che segna due gol e un assist. Numeri che non firmava dal 2014, quando contro si ritrovò il Catania. Con l’addio di Higuain, insomma, l’attacco del Napoli potrebbe parlare più lingue contemporaneamente. Dall’inglese allo spagnolo, passando per il polacco e l’italiano. La certezza è che il reparto avanzato del Napoli è tuttora inarrestabile.     


ULTIME NEWS