Pisa, autentica follia: niente accordo: i calciatori se ne vanno e i tifosi bloccano la stazione

Pisa, autentica follia: niente accordo: i calciatori se ne vanno e i tifosi bloccano la stazione

Pisa, autentica follia: niente accordo: i calciatori se ne vanno e i tifosi bloccano la stazione

Non si sblocca la crisi societaria del Pisa: la trattativa tra Equitativa, il fondo d’investimento di Dubai, interessato al club, e la famiglia Petroni, proprietaria della societa’, non ha avuto esito e oggi i giocatori non si sono allenati. Alcuni di loro lasciando il campo di allevamento hanno confessato ai tifosi di “volersi guardare intorno prima della fine del mercato prevista per domani per trovare un’altra squadra”. L’intesa tra le parti non e’ stata raggiunta sulle modalita’ di pagamento anche se l’accordo sul prezzo c’era: 6,2 milioni di euro per il 100% delle quote. Sono in corso febbrili consultazioni anche con le istituzioni calcistiche per evitare l’irreparabile, ovvero compromettere definitivamente il progetto sportivo. Ora, anche tra i tifosi, serpeggia il pessimismo e hanno occupato i binari della stazione, dopo aver protestato ieri all’aeroporto.


ULTIME NEWS