Si lancia nel vuoto dal nono piano. E’ il palazzo dei suicidi

Si lancia nel vuoto dal nono piano. E’ il palazzo dei suicidi

Si lancia del vuoto dal nono piano. E' il palazzo dei suicidi

Un volo di nove piani senza via di scampo. Un ragazzo romano si è lanciato da un palazzo del Bronx di Torrevecchia, a Roma, domenica intorno alle 16.30, ma il corpo del povero S. è rimasto lì per ore: “Il magistrato ci ha detto che è domenica quindi hanno poco personale – raccontano indignati i vicini – perciò il corpo di questo povero ragazzo è rimasto qui in attesa”. Teatro della tragedia un palazzone grigio di 15 piani situato in via Numai. Lo chiamano il palazzo dei suicidi. La tragica morte di S. non è infatti un caso isolato, ma il quarto suicidio nel giro alcuni anni. Sempre nello stesso palazzo, si contano altre tre vite spezzate gettandosi nel vuoto: “Non tutte le vittime erano residenti – raccontano i vicini – ma salgono dalla scala antincendio. È aperta a tutti, vanno in cima e si gettano nel vuoto”.


ULTIME NEWS