Aspettando Ardemagni l’Avellino ufficializza due acquisti

Aspettando Ardemagni l’Avellino ufficializza due acquisti

Aspettando Ardemagni l'Avellino ufficializza due acquisti

L’Atalanta ha ceduto a titolo temporaneo all’Avellino il difensore Berat Djimsiti, 23 anni. Il cartellino del nazionale albanese, attualmente a disposizione del ct Gianni De Biasi per l’amichevole odierna con il Marocco e il match di qualificazione ai Mondiali 2018 contro la Macedonia il 5 settembre, sempre a Scutari, era stato acquisito durante la sessione invernale lo scorso 18 gennaio dopo la risoluzione del rapporto con lo Zurigo, club della sua città natale. Djimsiti, che ha un contratto garantito fino al 2019, con la maglia nerazzurra ha disputato solo le ultime tre partite del campionato 2015/2016 contro Napoli, Udinese e Genoa, senza poi essere convocato agli Europei in Francia.

 A ruota del centrale difensivo Berat Djimsiti, anche Salvatore Molina si trasferisce dall’Atalanta all’Avellino a titolo temporaneo nell’ultimo giorno di calciomercato. Il centrocampista di fascia (prodotto del vivaio bergamasco) classe ’92, che ha svolto la preparazione con gli altri fuori rosa a Zingonia dopo aver trascorso l’ultima stagione tra Cesena e Perugia, raggiunge in casacca verde una nutrita colonia di nerazzurri in prestito: oltre al nazionale albanese ufficializzato stamani, infatti, ci sono già da tempo il portiere serbo Boris Radunovic e il terzino sinistro ghanese Patrick Asmah (in uscita dalla Primavera atalantina). Attesa a breve l’ufficializzazione di Matteo Ardemagni, che arriverebbe però a titolo definitivo. 


ULTIME NEWS