Choc a Napoli, bimbo di due anni si ustiona con acqua bollente

Choc a Napoli, bimbo di due anni si ustiona con acqua bollente

Choc a Napoli, bimbo di due anni si ustiona con acqua bollente

NAPOLI – Un bimbo di due anni è rimasto ustionata a seguito di un incidente domestico avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in un appartamento di via della Resistenza, nel quartiere napoletano di Scampia. Il piccolo, secondo quanto riferito dai genitori, mentre stava giocando si è rovesciato addosso una pentola di acqua bollente che stava sui fornelli. Soccorso è stato portato dapprima all’ospedale “Cardarelli” di Napoli e successivamente trasferito al presidio pediatrico “Santobono”. Le sue condizioni di salute sono monitorate con estrema attenzione dai medici del nosocomio partenopeo che hanno preso subito in consegna il piccolo, sottoponendolo alle cure necessarie per ridurre le ustioni riportate a seguito dell’incidente domestico. 


ULTIME NEWS