Giovanissimi facevano vacanze da sogno con carte di credito clonate

Giovanissimi facevano vacanze da sogno con carte di credito clonate

Giovanissimi facevano vacanze da sogno con carte di credito clonate

Due fratelli napoletani, di 16 anni e 19 anni sono stati denunciati dagli uomini del Commissariato di polizia di Ischia, nell’ambito di indagini sulle truffe commesse ai danni di diverse strutture alberghiere dell’isola d’Ischia, perpetrate con carte di credito clonate i cui dati erano stati carpiti illegittimamente.   Gli accertamenti a carico dei due giovanissimi hanno permesso alla Polizia di evidenziare l’uso fraudolento di carte di credito intestate ad ignari malcapitati al fine di effettuare prenotazioni e pagamenti di soggiorni vacanze presso alberghi di Forio e Casamicciola Terme. I due giovani sono stati identificati e denunciati per truffa e indebito utilizzo di carte di credito, in concorso, e ad avviato nei loro confronti il procedimento amministrativo per l’emissione del foglio di via obbligatorio dai comuni isolani. 


ULTIME NEWS