Ancora sangue a Napoli, mozzato orecchio a un uomo

Ancora sangue a Napoli, mozzato orecchio a un uomo

Ancora sangue a Napoli, mozzato orecchio a un uomo

È giunto sanguinante al pronto soccorso dell’ospedale Loreto Mare, assistito dai paramedici di un’ambulanza del 118. Ennesima aggressione nel centro storico del capoluogo partenopeo. Un marocchino di 31 anni, Nabil M., ha raccontato di essere stato aggredito da alcuni uomini la scorsa notte. È stato ferito con un coltello al volto. In particolare l’aggressione gli ha provocato una profonda ferita al padiglione auricolare, sfregiando anche la parete cervicale. Immediatamente soccorso dai medici dell’ospedale di via Amerigo Vespucci, il nordafricano è stato sottoposto ad accertamenti. La prognosi stilata dai medici del Loreto Mare è di 15 giorni salvo complicazioni. Sull’episodio indagano gli uomini delle forze dell’ordine. La vittima non ha saputo fornire particolari in merito al ferimento che non dovrebbe essere avvenuto a scopo di rapina. 


ULTIME NEWS