Nuova Zelanda. Violento terremoto in mare, scatta il rischio tsunami

Nuova Zelanda. Violento terremoto in mare, scatta il rischio tsunami

Violento terremoto in mare, scatta il rischio tsunami

La terra continua a tremare, questa volta le scosse sono state avvertite in una Zelanda, al largo dell’Oceano Pacifico settentrionale. Si teme il rischio tsunami per cui le zone costiere in questo periodo gremite di turisti oltre che di residenti sono state evacuate. Una potente scossa sismica di magnitudo 7.2 si è verificata in mare al largo della costa settentrionale della Nuova Zelanda, a una profondità di 25 chilometri nella crosta terrestre. Le autorità di protezione civile hanno hanno emesso l’allerta tsunami e hanno evacuato le zone costiere della regione di East Cape. Il maremoto è stato registrato anche dall’istituto geosismico statunitense Usgs.


ULTIME NEWS