Clamoroso: bloccate le vendite dei Galaxy Note 7 per problemi di sicurezza

Clamoroso: bloccate le vendite dei Galaxy Note 7 per problemi di sicurezza

Samsung blocca le vendite dei Galaxy Note 7

Dopo che si sono verificati alcuni casi di esplosione delle batterie durante la ricarica, la Samsung ha deciso di bloccare le vendite del Galaxy Note 7, Il phablet dellala multinazionale coreana con display da 5.7 pollici e pennino, la S Pen. Nei giorni scorsi foto di dispositivi danneggiati e testimonianze degli utenti erano circolate sui social network. 

Poiché la sicurezza dei clienti è una priorità assoluta, abbiamo interrotto le vendite del Galaxy Note7. Siamo consapevoli che questo possa causare degli inconvenienti sul mercato, ma quest’azione è necessaria affinché possiamo continuare a garantire la distribuzione di prodotti di altissima qualità“, spiega l’azienda in una nota ufficiale, “Stiamo lavorando a stretto contatto con i nostri partner per assicurare che la sostituzione del prodotto avvenga senza ulteriori inconvenienti e in modo efficiente“.

L’annuncio arriva a meno di un mese dal lancio del nuovo dispositivo, che è stato presentato il 3 agosto scorso. Secondo il Wall Street Journal sono stati spediti 2,5 milioni di pezzi. Sarebbe stato messo in vendita nei prossimi giorni anche in Italia.


ULTIME NEWS