Gragnano piange Enzo: un volo di 30 metri non gli ha lasciato scampo

Gragnano piange Enzo: un volo di 30 metri non gli ha lasciato scampo

Gragnano piange Enzo: un volo di 30 metri non gli ha lasciato scampoac

Enzo Esposito era un rocciatore esperto. Operaio di una ditta specializzata che fa lavori edili e stradali in tutta Italia. Uno dei pochi del comprensorio capace di effettuare questi lavori. E’ morto sul colpo il 34enne di Gragnano, mentre effettuava lavori di manutenzione al costone adiacente a un terreno di proprietà di un amico. Pare si trattasse di un lavoro privato, ma rispettando tutte le norme di sicurezza. Qualcosa è andato storto, l’imbracatura ha ceduto all’improvviso e il 34enne si è ritrovato già in un attimo, facendo un volto di almeno 30 metri. Inutili i soccorsi. E’ stata aperta l’inchiesta, la salma è sequestrata a disposizione della Procura, non è ancora stata fissata l’autopsia. 
 


ULTIME NEWS