Napoli, la nuova Sala Lounge di Italo in campo per la tutela dei monumenti

Napoli, la nuova Sala Lounge di Italo in campo per la tutela dei monumenti

Napoli, la nuova Sala Lounge di Italo in campo per la tutela dei monumenti

Italo scende in campo per la salvaguardia e la tutela dei monumenti, come il famoso Cubiculum n. 3 della Domus del Centauro a Pompei, che sarà restaurato grazie ad un progetto di crowdfunding. Grande serata ieri alla Stazione Napoli Centrale. Dopo le inaugurazioni a Roma e Milano, Italo ha aperto l’esclusiva “Lounge Club” di Napoli, il nuovo stile di accoglienza per iniziare l’esperienza di viaggio appena arrivati in stazione. I festeggiamenti sono partiti all’insegna della musica, delle star e della buona cucina partenopea, brindando con l’ottimo Spumante Pinot Nero metodo Charmat fornito dall’azienda agricola Montini, partner degli eventi organizzati nelle esclusive Lounge targate Italo, e con il fantastico cocktail Italo Passion ideato per l’occasione. Madrina della serata è stata l’attrice e cabarettista Rosalia Porcaro. Numerosi i protagonisti del mondo dello spettacolo (fra musica, Tv, cinema e teatro) che sono intervenuti: Peppe Barra, Ciro Petrone e Marco Palvetti (interprete di Salvatore Conte) di Gomorra, Mariano Bruno, Francesco Albanese e Ivan e Cristiano (da “Made in Sud”), Gino Rivieccio, Claudia Megrè, Giacomo Rizzo, Barbara Foria, Barbara Petrillo, Lucia Cassini, Antonello Cuomo (cantante e “sosia di Antonello Venditti”), Giovanna Rei, Ramona Amodeo. Non sono mancate le istituzioni: Sandro Fucito, Presidente del Consiglio Comunale di Napoli, gli Assessori del Comune di Napoli Nino Daniele (Cultura e Turismo) anche in rappresentanza del sindaco Luigi De Magistris, Alessandra Clemente (Politiche Giovanili e Innovazione), Mario Calabrese (Infrastrutture) e i rappresentanti dell’Assessorato regionale alle Attività Produttive guidato da Amedeo Lepore e dell’assessorato al Bilancio e alle Finanze del Comune guidato da Salvatore Palma. Nell’occasione Italo ha presentato la collaborazione con LoveItaly, associazione no profit impegnata in progetti di crowdfunding allo scopo di tutelare e restaurare il patrimonio artistico italiano. Italo ha aderito infatti all’iniziativa volta a promuovere il restauro del Cubiculum numero 3 della Domus del Centauro, una delle più belle stanze da letto del sito archeologico di Pompei. 


ULTIME NEWS