Il lago Urmia si tinge di rosa: ma non è un buon segno

Il lago Urmia si tinge di rosa: ma non è un buon segno

Il lago Urmia si tinge di rosa: ma non è un buon segno

Una distesa d’acqua rosa, che a tratti diventa azzurra e turchese diventando un tutt’uno con il cielo. Il lago Urmia, in Iran, è diventato rosa. Le acque devono questa spettacolare colorazione ad un dato negativo e preoccupante, ossia all’aumento della siccità e al prosciugamento, che provocano l’infestazione dell’alga Dunaliella, responsabile del colore del bacino idrico. Negli ultimi 14 anni la superficie del lago si è ridotta del 70%, con un conseguente aumento della salinità e la scomparsa degli uccelli migratori che sceglievano le sue rive: per questo il governo iraniano ha approvato una serie di provvedimenti che potrebbero rendere possibile la sopravvivenza del lago


ULTIME NEWS