La terra continua a tremare. Nuove forti scosse: cadono massi

La terra continua a tremare. Nuove forti scosse: cadono massi

La terra continua a tremare. Nuove forti scosse: cadono massi

Ancora paura in mattinata nelle zone colpite dal sisma. Nuove scosse di terremoto questa mattina nella zona di Ascoli Piceno. La più forte di magnitudo 3.4 è stata registrata dall’Ingv alle 7.08, con epicentro tra Arquata del Tronto e Norcia, a una profondità di 10 km. Alle 8.02 la terra ha tremato ancora ma con minore intensità: la scossa è stata di magnitudo 2.1, sempre a una profondità di 10 km. A complicare la situazione nell’area ci si è messa anche una frana che ha bloccato la statale Salaria in entrambe le corsie all’altezza di Quintodecimo, in provincia di Ascoli Piceno, a pochi chilometri da Arquata del Tronto. Al momento la statale è chiusa sia in direzione Rieti sia in direzione Ascoli, per consentire ai Vigili del fuoco di ripristinare la viabilità.


ULTIME NEWS