Bimba di 7 anni va male in matematica. La madre fa qualcosa di orribile ai suoi genitali

Bimba di 7 anni va male in matematica. La madre fa qualcosa di orribile ai suoi genitali

Bimba di 7 anni va male in matematica. La madre fa qualcosa di orribile ai suoi genitali

Un gesto crudele per punire la figlia che andava male a scuola. Dopo l’ennesimo brutto voto preso dalla figlioletta di 7 anni, la madre ha deciso di punire la piccola in modo orrendo. Ha preso una candela, l’ha accesa,  ha denudato la figlia e le ha bruciato i genitali con la fiamma. L’episodio è avvenuto a Ibague, capoluogo del dipartimento di Tolima, nella Colombia centro-occidentale.La piccola, che è stata poi soccorsa, ha dovuto sopportare circa un mese di ricovero ospedaliero e un intervento di chirurgia ricostruttiva per poter almeno ridurre i danni. La piccola ha riportato infatti ustioni di secondo grado alle parti intime e danni permanenti oltre ad un ricordo indelebile nella sua mente.La madre della bambina, Rosabel Munoz, è stata immediatamente arrestata e successivamente riconosciuta colpevole del reato di tortura aggravata nei confronti della figlia durante il processo a suo carico.

 


ULTIME NEWS