Aggredite dal branco perché indossano pantaloncini corti, i mariti finiscono in ospedale

Aggredite dal branco perché indossano pantaloncini corti, i mariti finiscono in ospedale

Aggredite dal branco perché indossano pantaloncini corti, i mariti finiscono in ospedale

“Siete delle sgualdrine. Perché non andate direttamente in giro nude allora?”. Sono le parole di disprezzo rivolte a due ragazze a Tolone, aggredite perché indossavano i pantaloncini corti. I fatti sono avvenuti domenica pomeriggio: due coppie coi figli e un amico stavano passeggiando. Ad un certo punto il gruppo sarebbe stato avvicinato ad alcuni ragazzi, tutti tra i 17 e 19 anni, che avrebbero prima insultato le donne, per poi assalirle e picchiarle davanti agli occhi spaventati dei figli. Quando i mariti sono intervenuti per difendere le loro compagne sono stati malmenati anche loro. A quel punto sono intervenuti una decina di loro compagni, che hanno fatto cadere a terra le donne e colpito con estrema violenza i tre uomini. Il bilancio dell’aggressione è di un naso fratturato, per uno dei due mariti, e di un ricovero in ospedale con prognosi di 30 giorni per l’altro coniuge picchiato. I due figli di 14 anni e un altro di 10, che hanno assistito alla scena, sono seguiti dagli psicologi. Grazie alle telecamere di videosorveglianza è stato possibile arrestare e identificare due ragazzi di 17 e 19 anni. La polizia però è sulle tracce anche di alcuni minorenni coinvolti.


ULTIME NEWS