La Salernitana non si accende: ko a Novara senza reazione

La Salernitana non si accende: ko a Novara senza reazione

La Salernitana non si accende: ko a Novara senza reazione

Un passo indietro rispetto alle prime due gare di campionato, un ko meritato per quanto visto in campo. La Salernitana raccoglie la prima sconfitta stagionale sul campo del Novara (1-0 il risultato finale) al termine di un match in cui la formazione di Beppe Sannino non è mai riuscita a rendersi pericolosa. Ha fatto il minimo indispensabile, invece, la squadra allenata da Roberto Boscaglia che ha capitalizzato al massimo la rete siglata nel primo tempo da Faragò (7′), abile a sfruttare al meglio un assist di Galabinov (sull’azione del bulgaro c’è un sospetto fallo su Schiavi). La reazione dei granata non è pervenuta. Anzi. E’ il Novara, già nel primo tempo, a sfiorare in più di un’occasione il raddoppio, prima con Corazza (19′, bravo Terracciano) e poi con Dickmann (46′, il portiere dei granata spedisce in angolo). Nella ripresa, il Novara sfiora il raddoppio con Galabinov (14′, palo dopo un contropiede) poi la Salernitana si riversa in avanti, trovando soltanto con una punizione dalla distanza di Rosina (31′) una possibile occasione per il pari. Troppo poco. Un brutto passo indietro.


ULTIME NEWS