Bimbo di 10 anni inghiottito dalle acque del Po: ricerche incessanti

Bimbo di 10 anni inghiottito dalle acque del Po: ricerche incessanti

Bimbo di 10 anni scomparso nel Po: ricerche incessanti

Si cerca senza sosta il ragazzino di 10 anni scomparso ieri pomeriggio nelle acque del Po, davanti alla sponda del Lido di Borgoforte, nel mantovano. I vigili del fuoco hanno cercato il bambino per tutta la notte nel tratto di fiume a valle del ponte ferroviario. Le ricerche sono ricominciate stamane: sul posto anche gli operatori Tas 2, per le ricerche con sistema di localizzazione Gps e cartografia, e i sommozzatori del comando di vigili del fuoco di Milano.

Secondo una prima ricostruzione, il fatto sarebbe avvenuto attorno alle 16 di ieri pomeriggio. Il bambino era andato a fare il bagno con due amici più o meno della stessa età, uno ghanese come lui, l’altro di origine marocchina. Dopo aver percorso la ciclabile che porta a Borgoforte da Romanore, dove abita la famiglia del piccolo, i tre ragazzini sono arrivati al Lido. Una volta lì, si sono tolti i vestiti per fare un bagno nel fiume. Non si sa se il bambino sia stato colto da un malore o se non sia riuscito a resistere alle correnti del fiumi.

A dare l’allarme sono stati i genitori, i quali non vedendolo rincasare il figlio sono andati a cercarlo dagli amichetti. Lì hanno saputo e hanno così chiamato i soccorsi. I vestiti del bambino sono stati ritrovati dai carabinieri sulla riva.


ULTIME NEWS