CHAMPIONS. Dinamo-Napoli, Sarri: “Gara difficile, tutte e 4 possono passare il turno”

CHAMPIONS. Dinamo-Napoli, Sarri: “Gara difficile, tutte e 4 possono passare il turno”

Sarri: "Gara difficile, tutte e 4 possono passare il turno"

“La Dinamo Kiev è una squadra che fisicamente è avanti ed ha inoltre un’ottima organizzazione offensiva, ma si vede poco nel loro campionato perché dominano e giocani con i centrali di difesa a centrocampo”. Analizza così il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri, il prossimo avevrsario degli azzurri nella prima partita del girone di Champions League contro la Dinamo Kiev: “Il notro girone è molto equilibrato, abbiamo tutte e quattro la possibilità di passare il turno. Domani sarà una gara difficile per il ritmo e la fisicità che la Dinamo potrà imporre. Se con lo Shakhtar si parla sempre di avversario difficile, loro hanno fatto meglio. Vorrei vedere una forte personalità, la stessa che mostriamo in campionato, imponendo la propria filosofia anche in Europa”. Per Sarri, sarà importante impostare il palleggio, visto che gli ucraini sono anche più avanti nella preparazione: “In questo momento fisicamente possono avere qualcosa in più di noi, ma è normale. Dobbiamo essere più forti sul piano del palleggio, dobbiamo giocare più di loro anche se anche loro sono abituati a fare la gara”. Infine gli viene chiesto del ballottagio in attacco tra Gabbiadini e Milik e della prestazione di quest’ultimo contro il Palermo: “Milik ha fatto una buona gara e non è stata sottolineata solo perché non è riuscito a segnare. I ballottaggi ci saranno spesso. Gabbiadini lo sto vedendo bene, scherza ed è più sorridente. Nonostante abbia attraversato un agosto difficile, credo ne sia uscito con grande serenità”.


ULTIME NEWS