Ercolano. Notte da incubo: rapiscono e violentano donna residente a Portici

Ercolano. Notte da incubo: rapiscono e violentano donna residente a Portici

Ercolano. Notte da incubo: rapiscono e violentano donna residente a Portici

Una notte di violenza ai danni di una giovane donna, sequestrata e violentata. Di questo sono accusati due trentanovenni di origini rumene che sono finiti in manette questa mattina, alle prima luci dell’alba. Vittima della furia dei due una donna, anche lei proveniente dall’Europa dell’Est e domiciliata a Portici. La donna, 37 anni, è stata trovata l’altra mattina seminuda e senza scarpe a 800 metri di altitudine sulle sponde del Vesuvio. I due devono rispondere di violenza sessuale e sequestro di persona. Ieri i due erano stati trattenuti per l’intero pomeriggio nella tenenza dei carabinieri di Ercolano, diretta dal tenente Gianluca Candura. La vittima, dopo il ritrovamento, è stata portata per gli accertamenti all’ospedale Loreto Mare di Napoli dove è ancora sotto osservazione. I due uomini sono stati rinchiusi nel carcere di Poggioreale.


ULTIME NEWS