Serie A, Empoli – Crotone 2-1: le pagelle del posticipo

Serie A, Empoli – Crotone 2-1: le pagelle del posticipo

Serie A, Empoli - Crtone 2-1: le pagelle del posticipo

Nel posticipo del lunedì della terza giornata di Serie A l’Empoli ha la meglio sul Crotone per 2-1 al termine di una gara molto combattuta. A passare in vantaggio sono stati i padroni di casa con Bellusci al 31′ ma al 47′ è arrivato il pareggio di Sampirisi. Nella ripresa Costa ha messo a segno la rete decisiva del 2-1. Ecco a voi le pagelle del match:

Empoli (4-3-1-2)

Skoprupski 6: Prova di ordinaria amministrazione, quasi mai chiamato in causa. Incolpevole sulla rete dell’1-1.

Zambelli 6: Tanta corsa e tanto sacrificio in fase difensiva, tocca molti palloni senza andare oltre il lavoro semplice.

Bellusci 6,5: Realizza la rete dell’ 1-0 trovando perfettamente il tempo per l’elevazione. Disputa una partita davvero buona e senza sbavature nel complesso.

Costa 7: Realizza la rete del 2-1 sfruttando di testa l’assist di Pasqual su calcio di punizione. Si avventa come un rapace sul pallone dimostrando di avere anche doti da goleador.

Pasqual 6,5: Ci mette la sua esperienza e fornisce un assist perfetto per il 2-1 di Costa. Prova davvero importante.

Croce 6: Difende bene e pressa molto sugli avversari in fase di non possesso palla.

J.Mauri 5,5: Non sembra in un ottimo momento soprattutto sotto il punto di vista fisico. (Dal 75′ Diousse: 6).

Tello 6: Con il suo movimento ha vivacizzato la manovra offensiva dell’Empoli dimostrando di poter essere pericoloso anche con qualche tiro da fuori.

Saponara 6,5: Sicuramente tra i migliori nelle fila dell’Empoli, quando il pallone è tra i suoi piedi l’apprensione nei calciatori del Crotone è evidente. (Dall’ 85′ Gilardino: SV ).

Pucciarelli 5,5: Come al solito molto mobile ma come sempre poco incisivo, si muove su tutto il fronte offensivo senza però mai pungere.

Maccarone 5,5: Si vede poco rispetto al solito ma quando riceve palla fa salire la squadra. Elemento indispensabile per l’evolversi della manovra offensiva dell’Empoli. (Dal 61′ Marilungo: 6)

 

Crotone (3-5-2)

Cordaz 6: Buona prova, quando viene chiamato in causa risponde presente ma è incolpevole in occasione della rete di Bellusci.

Ceccherini 5,5: Corre molto ma non riesce a dire la sua in fase offensiva, schiacciato dai suoi diretti avversari.

Dussene 5: Ci mette il fisico ma in alcuni casi sembra soffrire il confronto con i trequartisti avversari. Cambia gioco con facilità dimostrando di avere un bel tocco. Si fa espellere nei minuti finali rimediando il secondo giallo per un fallo su Marilungo, macchiando la sua partita.

Ferrari 5,5: Prova di ordinaria amministrazione. Copre con diligenza.

Rosi SV: Esce dal campo dopo appena 30′ senza aver avuto modo di dimostrare le sue capacità. (Dal 31′ Sampirisi 6,5: Realizza la rete del momentaneo pareggio del Crotone avendo un buon impatto sulla partita.

Rohden 6: Fornisce l’assist a Sampirisi per l’1-1 ma cala alla distanza diventando l’ombra di se stesso.

Crisetig 5,5: La tenuta fisica del Crotone è soprattutto merito suo. Per tutta la sua partita fa da filtro a centrocampo ma riesce a cavare dal cilindro ben pochi palloni giocabili. (Dal 62′ Nalini: 5,5).

Salzano 6: Molto attivo in fase offensiva non disdegna il contrasto facendo anche da filtro. Rientra nell’azione dell’1-1.

Martella 6: Con il passare dei minuti si eclissa senza riuscire ad essere davvero incisivo. (Dal 75′ Trotta: 6).

Falcinelli 6: La difesa dell’Empoli lo imbriglia ma non sfigura del tutto, combattendo da vero gladiatore.

Palladino 6,5: Tutta la fantasia del Crotone è nei piedi di Raffaele Palladino che offre viviacità a tutto il reparto avanzato andando più volte in modo pericoloso al tiro.


ULTIME NEWS