Salerno. Coltellate e sangue a scuola, minorenne risponde di tentato omicidio

Salerno. Coltellate e sangue a scuola, minorenne risponde di tentato omicidio

Salerno. Coltellate e sangue a scuola, minorenne risponde di tentato omicidio

Accoltellò per futili motivi un amico studente nei corridoi dell’istituto “Genovesi-Da Vinci” di via Sichelgaita: fissata per il 29 novembre l’udienza a carico del minorenne G.I., residente a Pontecagnano e difeso dall’avvocato Loredana Masuccio. Risponde del reato di tentato omicidio. E’ quanto deciso dal Gip presso il Tribunale dei Minori Maria Rosaria Minutolo. Per lui, su richiesta della difesa, si procederà con il rito abbreviato che permetterà al 17enne (in caso di condanna) di usufruire uno sconto di pena pari a un terzo di quella globale. Era la mattina del 15 febbraio scorso, quando G.I., in seguito a un litigio avvenuto all’interno del laboratorio di coordinamento motorio (secondo piano dell’istituto) con il 16enne salernitano C.S., studente dello stesso istituto, accoltellò il rivale perche gli aveva danneggiato l’ombrello.


ULTIME NEWS