EUROPA LEAGUE. Roma – Viktoria Plzen 1-1: i giallorossi non vanno oltre il pareggio

EUROPA LEAGUE. Roma – Viktoria Plzen 1-1: i giallorossi non vanno oltre il pareggio

Europa League, Roma - Viktoria Plzen 1-1: i giallorossi non vanno oltre il pareggio

Esordio in Europa League per la Roma che questa sera ha sfidato il Viktoria Plzen in trasferta in una gara valida per il primo turno del gruppo E. I padroni di casa cechi si sono avvicinati a questa sfida reduci da due vittorie consecutive contro Slavia Praga e Slovan Liberec, la Roma invece reduce dalla vittoria in rimonta contro la Sampdoria.

Primo tempo – Nemmeno il tempo di battere il calcio d’inizio che la Roma passa subito in vantaggio. Al 3′ infatti El Shaarawy si inserisce in area di rigore e viene atterrato senza troppi complimenti da Mateju. Sul dischetto si presenta al 4′ Perotti che calcia a destra spiazzando Bolek e portando la Roma in vantaggio. Il Viktoria Plzen non si perde d’animo e prova immediatamente a reagire ed ecco che all’11’ arriva il pareggio: Zeman mette un bel cross al centro con Bakos che anticipa Juan Jesus e supera Alisson con un colpo di testa ben piazzato. Al 23′ ancora una volta pericoloso il Viktoria Plzen con un colpo di testa di Duris deviato da Alisson con uno scatto felino. Clamorosa l’occasione per la Roma al 32′, la squadra giallorossa colpisce infatti un palo con Nainggolan, servito da El Shaarawy, che prova il tiro dal limite dell’area colpendo in pieno il legno. Al 33′ ancora pericoloso El Shaarawy che cerca Gerson nell’area piccola e per poco Hedja non rischia l’autogol. Dopo 1′ di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo con Viktoria Plzen e Roma ferme sull’1-1.

Secondo tempo – Anche nella ripresa la Roma scende in campo con l’acceleratore a tavoletta, al 47′ infatti i giallorossi vanno vicini al gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Fazio che non riesce ad inquadrare la porta su assist di Perotti. Dopo appena un minuto, al 48′ la Roma torna a farsi pericolosa: Manolas crossa dal limite dell’area per Dzeko che a pochi passi dalla porta ci prova di testa ma la sua conclusione è imprecisa e si spegne sul fondo. Al 54′ è ancora la Roma a pungere con El Shaarawy che serve Dzeko sul filo del fuorigioco ma l’attaccante bosniaco non riesce a superare Bolek. Nonostante la grande intensità le azioni da goal latitano e dopo 4′ di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro.

Tabellino

Viktoria Plzen (4-4-2): Kozacik; Mateju, Hubnik, Hejda, Limbersky; Kopic, Horava, Kaçe, Zeman (Petrzela); Bakos, Duris.

Roma (4-3-1-2): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Gerson (Dzeko), Paredes, Nainggolan; Perotti; El Shaarawy (Totti), Iturbe (Florenzi).

Gol: 4’pt Perotti (rig); 11’pt Bakos.

Cartellini: Mateju (G), Limbersky (G), Duris (G), Manolas (G), Juan Jesus (G), Paredes (G).


ULTIME NEWS