Misura interdittiva della Dda per un generale della Guardia di Finanza

Misura interdittiva della Dda per un generale della Guardia di Finanza

Misura interdittiva della Dda per un generale della Guardia di Finanza

La procura di Napoli ha chiesto una misura interdittiva nei confronti del generale della Guardia di finanza, comandante di un gruppo in Veneto. L’ipotesi di reato formulata dai magistrati e’ quella di violazione del segreto di ufficio di cui si sarebbe reso autore lo stesso ufficiale. L’inchiesta e’ condotta dai magistrati della Dda di Napoli, il procuratore aggiunto Giuseppe Borrelli e il pm Fabrizio Vanorio. L’interrogatorio dell’ufficiale della Gdf e’ stato fissato per martedi’ prossimo, data nella quale l’ufficiale potrà chiarire la sua posizione in merito alla vicenda che appare alquanto complicata e che ha visto già una lunga indagine da parte della Dda. 


ULTIME NEWS