La Cavese tentata dai nuovi Giglio e Castaldo

La Cavese tentata dai nuovi Giglio e Castaldo

La Cavese tentata dai nuovi Giglio e Castaldo

Partita con la Juniores, rotazione di uomini e situazioni, sfida interrotta di tanto in tanto da Longo per impartire alla truppa determinate direttive su questo o quel movimento da fare. La Cavese non lascia nulla al caso. Si è mosso già bene Ciro Castaldo, il nuovo terzino ’97 per la fascia destra.  Il suo impiego contro l’Aversa Normanma a questo punto dipende essenzialmente da motivi burocratici: c’è stata la rescissione con la Sambenedettese ma al momento la sua posizione nei terminali Figc era bloccata, tutto si è sciolto nel pomeriggio di ieri e la Cavese avrà, di conseguenza, la possibilità di procedere al tesseramento del ragazzo. Osservato speciale del pomeriggio di ieri è stato anche Giuseppe Giglio: Longo valuta con attenzione la possibile variante in attacco data dall’esperto napoletano, che è da ritenersi in lizza per la maglia da titolare al centro del reparto offensivo. Qualcosa insomma cambierà in vista del secondo appuntamento casalingo di campionato. Ma più dei singoli dovrà cambiare l’atteggiamento complessivo della squadra, che contro l’Igea Virtus non è riuscita ad esprimersi.


ULTIME NEWS