SALERNITANA-VICENZA 2-3. I top e flop del match

SALERNITANA-VICENZA 2-3. I top e flop del match

I top e flop del match

TOP

Della Rocca (Salernitana): Non solo per il gol, di testa, ma per il coraggio di provare qualche giocata di qualità in un centrocampo prettamente muscolare. Uno dei più positivi nel primo tempo choc dei granata, non male anche nella ripresa.

Signori (Vicenza): Una doppietta da urlo per mettere fine alla sterilità offensiva dei veneti. La squadra di Lerda trova le prime due reti del proprio campionato grazie al mediano biancorosso, che beffa prima Terracciano con un puntuale inserimento, e poi serve il bis con una precisa conclusione da fuori

FLOP

Perico (Salernitana): Debutto da incubo per il terzino ex Cesena, schierato un po’ a sorpresa nonostante una condizione fisica non ottimale. Ha colpe su entrambi i gol subiti nel primo tempo, viene sistematicamente saltato dall’avversario di turno.  

Galano (Vicenza): E’ il meno brillante dalla cintola in su del Vicenza. Da uno delle sue qualità, è sempre lecito aspettarsi qualcosa di più. Serata passata nell’anonimato. 


ULTIME NEWS