Agguato a Napoli, donna fa scudo al figlio: ferita dai killer

Agguato a Napoli, donna fa scudo al figlio: ferita dai killer

Agguato a Napoli, donna fa scudo al figlio: ferita dai killer

Ancora un agguato a Napoli, a 48 ore dall’omicidio di Giuseppe Guazzo, l’affiliato al clan Lo Russo colpito mortalmente dai sicari sotto casa a Chiaiano. Pochi minuti fa una donna è stata ferita dalle pallottole esplose da due killer in via Don Guanella a Scampia. Sul posto sono giunte le Volanti dell’Ufficio prevenzione generale della questura di Napoli e gli agenti della squadra investigativa del commissariato di Scampia. Secondo quanto ricostruito in questa fase preliminare delle indagini la donna, resasi conto dell’arrivo dei killer, avrebbe cercato di fare da scudo col proprio corpo per proteggere il figlio. Le condizioni della vittima sono gravi.


ULTIME NEWS