LAZIO-PESCARA 3-0. Immobile decisivo, il tabellino e voti

LAZIO-PESCARA 3-0. Immobile decisivo, il tabellino e voti

LAZIO-PESCARA 3-0. Immobile decisivo, il tabellino e voti

La Lazio fa festa allo stadio Olimpico battendo per 3-0 un volenteroso Pescara nell’anticipo delle 18,00 della quarta giornata di Serie A 2016/2017. La sfida tra le due squadre è stata molto interessante con numerose azioni da gol, il Pescara ha sbagliato un calcio di rigore al 35′ con Mamushaj che avrebbe potuto indirizzare diversamente la partita. La Lazio si è fatta avanti nella ripresa con 9 minuti di fuoco, le tre reti sono infatti arrivate tre il 67′ e il 76′ con i colpi di testa di Milinkovic-Savic e Radu e la rete siglata dal grande ex di giornata, Ciro Immobile. Proprio l’attaccante di Torre Annunziata è stato il migliore in campo in questa sfida, il bomber è infatti sempre stato nel vivo dell’azione giocando con grande intensità.

Il Pescara, nonostante le tre reti incassate esce dall’Olimpico a testa alta. Al 34′ la squadra abruzzese avrebbe potuto sfruttare l’episodio decisivo con il calcio di rigore causato dal fallo di Bastos su Caprari. Memushaj però spreca malamente calciando a lato. La mazzata è stata accusata da una squadra giovane come il Pescara, composta da 11 elementi piuttosto giovani.

 

Tabellino e voti

LAZIO-PESCARA 3-0

Marcatori Milinkovic al 22′, Radu al 27′, Immobile al 31′ s.t.

Lazio (3-5-2): Marchetti 6,5; Bastos 5,5, De Vrij 6,5, Radu 6,5; Felipe Anderson 6,5 (73′ Basta 6), Parolo 6,5, Cataldi 6,5, Milikovic 7,5 (81′ Murgia sv), Lulic 6; Immobile 7, Djordjevic 6 (60′ Keita 6,5). (Vargic, Strakosha, Hoedt, Wallace, Patric, Lukaku, Leitner, Lombardi, L. Alberto). All. S. Inzaghi.

Pescara (4-3-2-1): Bizzarri 7; Zampano 6, Campagnaro 5,5, Gyomber 5,5 (49′ Fornasier 5), Biraghi 5,5; Cristante 5,5 (73′ Mitrita 5), Brugman 6, Memushaj 4; Benali 6 (46′ Manaj 5), Verre 6; Caprari 5,5. (Fiorillo, Crescenzi, Bruno, Zuparic, Aquilani, Pepe, Vitturini, Pettinari). All. Oddo.

Ammoniti Bastos (L), Radu (L), Campagnaro (P), Verre (P) per gioco scorretto.

 


ULTIME NEWS