Serie B. Cittadella vola, Benevento insegue col brivido. Avellino in crisi e nel derby umbro si gioca dopo il dramma

Serie B. Cittadella vola, Benevento insegue col brivido. Avellino in crisi e nel derby umbro si gioca dopo il dramma

Serie B. Cittadella vola, Benevento insegue col brivido. Avellino in crisi e nel derby umbro si gioca dopo il dramma

Non si ferma più il Cittadella di mister Venturato: la capolista stende 3-0 il Novara e ottiene la quarta vittoria su 4 partite: in gol Strizzolo, autore di una doppietta, e il solito Litteri. Bagarre al secondo posto dove ritorna il Verona dopo il ko di Benevento: vendetta ai danni di un’altra squadra campagna in piena crisi, l’Avellino, travolto 3-1 al Bentegodi: agli irpini non serve il gol di Belloni, perché gli uomini di Pecchia fanno valere la maggior qualità e mandano in gol Bessa, Pisano e Romulo. Secondo anche il Frosinone che ieri ha pareggiato 0-0 in trasferta con il Carpi, mentre nella pizza d’onore si fa spazio il Benevento che nel finale pareggia sul campo del Latina con Pajac che interviene in scivolata su cross del solito Ciceretti e replica a De Vitis. Bene ieri il Bari con il Cesena, mentre un gol di Eusepi trascina il Pisa: 1-0 al Brescia, scavalcato in classifica dai toscani. Sale lo Spezia che batte 2-1 la Pro Vercelli, che trova la rete della bandiera solo nel recupero contro gli uomini di mister Di Carlo. Spal e Virtus Entella danno spettaclo nel 2-2 firmato da Giani e Schiattarella per i padroni di casa e da Pellizer e Caputo per gli ospiti. Pari anche tra Trapani e Ascoli (1-1). Sospesa per qualche minuto Perugia-Ternana per il malore accorso a un tifoso sugli spalti: la partita al Curi era sull’1-1. Quando si riprende i calciatori si rifiutano di giocare e si passano il pallone tra di loro nel derby, non volando così il regolamento. 


ULTIME NEWS